Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste

Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste
Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste

Riassumiamo in breve quello che è successo ad aprile nella nuova fiera di Roma in occasione del Romics.

Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste

I Cippi and Friends si sono aggirati incessantemente per circa sette ore al giorno nei meandri della manifestazione del fumetto della capitale. Armati della nuova GoPro hero 4 session abbiamo filmato ed intervistato numerosi cosplayer, alcuni devo dire veramente geniali, altri di nicchia ed alcuni alle prime armi, ma con una qualità dei costumi a dir poco eccezionali. Come ogni anno la fiera è risultata molto affollata nelle giornate di venerdì sabato e domenica e semi deserta in quella di giovedì, diciamolo il day one è sempre il meno entusiasmante, tuttavia ci permette di osservare tutte le esposizioni e i vari stand e ci permette di godere della migliore disponibilità e varietà di articoli e prezzi.

Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste
Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste

Siamo riusciti ad incontrare artisti che ben conosciamo e amiamo come Pocci Pocetta, Nekucciola, Liana Recchione, Mirka Andolfo, Lorenza Di Sepio e tanti altri. Da loro abbiamo acquistato i nuovi volumi e ricevuto dediche molto belle e fatte con affetto. Tra i nostri acquisti immancabili i vari dvd dello studio Ghibli atti al completamento della nostra collezione e il tentativo mal riuscito di gustare dei Mochi, dolcetti smielati che ricordano le nostre gelatine alla frutta. Nella fiera è possibile gustare ogni tipologie di cibo asiatico, ma possiamo anche tuffarci su panini e specialità tipiche della nostra cucina.

Una splendida mostra dedicata al maestro Gonagai con la sua partecipazione finale insieme agli interpreti del film lo chiamavano jeeg robot.

Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste
Fiere del Fumetto: Romics 2016 Cippi and Friends interviste

Noi dal canto nostro abbiamo avuto modo di gustare tutto quello che la fiera del fumetto aveva da offrire, si siamo stati molto meno nei padiglioni del gaming e molto più nelle are esclusive dove la facevano da padrone le opere gli artisti e le case editrici. Non vi nascondiamo la stanchezza di queste piacevoli giornate dove abbiamo macinato chilometri su chilometri cercando di intervistare il maggior numero di Cosplayer possibili. La fiera di Roma come ogni anno comunque ha saputo dar sfoggio di una carente seppur alla fine sufficiente gestione della manifestazione; i truffatori all’esterno c’erano, i controlli erano decisamente pochini e come al solito i treni e i cavalcavia erano pieni da far vacillare anche i più giovani e accaniti fra di noi. Ma la cosa che più ci dispiace è che questa manifestazione non abbia un area dedicata agli artisti come a Lucca ovvero una “Artist Alley” dove fumettisti noti e meno noti possono incontrare i propri followers. Speriamo che l’organizzazione del Romics migliori visto che è la fiera fumettistica della Capitale.

Questi sono i nostri video con le interviste fatte in 3 giorni di Romics ai Cosplayer gustatevele:

Se vi interessano i nostri video il nostro canale youtube è questo ->[click]

Vi lasciamo ad una carrellata fotografica e ricordate che su questo sito potete trovare le recensioni delle opere degli artisti che seguiamo.

Lunga vita e prosperità.

 

Comments

comments